Marketing Natale: 4+1 idee last minute per aumentare le vendite del tuo e-Commerce

Le feste natalizie sono uno dei momenti più consumistici dell’anno: non farti cogliere impreparato

Le feste natalizie, lo sappiamo, sono uno dei momenti più consumistici dell’anno: dopo la febbre da Black Friday e Cyber Monday e la corsa all’offerta più vantaggiosa, inizia la ricerca, a volte disperata, del regalo perfetto.
Mancanza di tempo e ricerca di idee originali rendono anche i consumatori più “consapevoli” e “scaltri” facilmente conquistabili, per questo occorre una strategia ben strutturata e pianificata da mettere in atto per aumentare le vendite e far crescere il proprio fatturato.

Il consiglio anche lato brand e azienda è quindi quello di non farsi cogliere impreparati, ma, al contrario, di iniziare a ideare e pianificare attività già da Ottobre.

Ma se ciò non fosse possibile, non disperiamo, rimangono alcune attività che possono comunque essere realizzate nei giorni immediatamente precedenti al Natale e che trovano nella tempestività, la forza della loro efficacia.

 

Esperienze di acquisto personalizzate: profila gli utenti del tuo e-commerce

Clienti VIP o one time buyer, amanti delle offerte o delle novità, uomini o donne: conoscere a fondo i propri utenti, profilarli e segmentarli secondo dati anagrafici, interessi, abitudini di acquisto, è la vera chiave di volta per il successo del tuo business on-line, anche in vista delle feste di Natale (scopri come fare, leggendo il nostro articolo dedicato alla profilazione utenti)

 

Tutto ciò ti consentirà di costruire un’offerta personalizzata con contenuti e prodotti in linea con le loro esigenze ed aspettative.

Proponi liste di idee regalo personalizzate oppure segmenta i tuoi best customer o utenti VIP e proponi una selezione esclusiva di idee regalo corredata magari da un gadget o un piccolo coupon sconto per un successivo acquisto, oppure segmenta gli utenti che sono soliti acquistare all’interno del tuo e-Commerce solo durante i periodi delle promozioni e presenta loro una selezione di articoli in offerta per i loro regali.

Non dimenticare inoltre di personalizzare le product reccomendation mostrando ai tuoi utenti i prodotti per loro più rilevanti ed interessanti; anche si si tratta di regali spesso scegliamo anche per gli altri quello che più ci piace.

 

Newsletter Natale: affidati al potere dell’email marketing

Newsletter Natale - EsempioAmpia scelta di prodotti, facilità di acquisto e risparmio di tempo: utilizza gli ultimi giorni prima di Natale per rassicurare i tuoi utenti, offrendo loro la soluzione migliore al loro “stress da regalo”.

Il consiglio è quello di predisporre un vero e proprio calendario per pianificare gli invii scegliendo bene l’oggetto ed il topic delle varie newsletter.

Ad esempio, idee e guide ai regali potrebbero essere il topic delle newsletter da inviare nei primi giorni del mese di Dicembre (interessante l’esempio di Westwing che propone anche una classificazione dei regali per range di spesa), mentre gli ultimi giorni potrebbe essere interessante inviare idee per regali last minute, rassicurando anche gli utenti sulle dati di consegna, magari con messaggi personalizzati a seconda della loro area geografica.

Importanza al contenuto ma anche alla forma: personalizza l’oggetto della newsletter creando un vero e proprio countdown e rendi accattivante la grafica con immagini o GIF che evochino le atmosfere natalizie.
Non dimenticare infine di personalizzare anche l’email per il recupero del carrello abbandonato, può rappresentare un valido escamotage per aumentare le vendite.

E dopo Natale? Invia una mail di ringraziamento ai tuoi clienti con gli auguri per il Nuovo Anno e se si tratta di clienti davvero speciali anticipa loro i saldi di gennaio.

SMS Marketing a Natale: più vicino ai tuoi clienti

Suggerire un senso di urgenza oppure rassicurare circa le date di consegna: una strategia di SMS marketing si mostra un tassello importante sia on-line che off-line.

Se nel primo caso può essere utile per attirare l’attenzione su offerte personalizzate, idee regalo o semplicemente per inviare messaggi di notifica inerenti la spedizione, per il punto vendita possono rappresentare una strategia efficace di local marketing per invitare clienti, che non hanno ancora fatto acquisti, a recarsi in negozio per scoprire tutte le idee regalo disponibili.

 

Remarketing e Push Notification: l’offerta giusta al momento giusto

Gran parte degli utenti, almeno in una prima fase, visita siti web ed ecommerce alla ricerca dell’idea regalo giusta. Ma perché perdere tutti gli utenti che non acquistano in un primo momento?

Grazie ad un’efficace campagna di remarketing e/o push notification è possibile recuperare questi utenti mostrando loro i prodotti visti in precedenza e/o realizzando contenuti testuali ad hoc con idee e consigli per i regali.

Il segreto del successo? Un copy accattivante (magari capace di infondere un senso di urgenza) ed call to action chiara!

 

Il successo di una Strategia di Marketing a Natale? Giocare in anticipo!

Anche in Italia si parla già di “Christmas digital experience”, con oltre il 63% della popolazione (dati emersi da una ricerca di Espresso Communication per Sodexo Benefit&Rewards Services) che ha in previsione di utilizzare il web per la scegliere i regali di Natale.

 

Sia che si tratti solo di una ricerca o dell’acquisto poco importa, si tratta di una tendenza che le realtà e-Commerce non possono lasciarsi sfuggire.

Ecco allora che sebbena esistano attività da mettere in pista solo in prossimità del Natale, è necessario predisporre una strategia marketing più corposa per avere successo.

Questo consentirebbe, ad esempio, di:

  • attivare campagne Google ADS e Facebook finalizzate ad accrescere la brand awareness. Tutto ciò permetterà di raccogliere dati sufficienti per ottimizzare successivamente le campagne proprio in prossimità delle festività;
  • attivare campagne di lead generation al fine di aumentare il numero di contatti al database ai quali inviare newsletter;
  • ideare campagne mirate per la promozione di particolari prodotti che desideriamo spingere in vista del Natale;
  • creare offerte mirate, kit prodotti o gift card da lanciare nel periodo pre-natalizio;
  • realizzare una strategia SEO che consenta di migliorare il posizionamento anche per keyword legate al periodo (es: offerte di natale 2019, natale 2019, idee regalo 2019);

Se per questo 2019, ormai il Natale è alle porte…il prossimo anno non lasciarti cogliere impreparato!

 

Scarica la nostra Checklist su come migliorare le performance del tuo prossimo Natale!