Intelligenza Artificiale al servizio del Marketing

Un nuovo modo di relazionarsi con i propri consumatori

Venerdì 1 Dicembre si è svolto a Cortona, nella stupenda cornice della Sala Convegni Sant’Agostino, il primo convegno nazionale organizzato da Adabra – piattaforma di marketing automation basata su A.I. – dedicato alla scoperta di come l’intelligenza artificiale stia abilitando nuove modalità di relazione tra le aziende e i propri consumatori. Al convegno sono intervenute oltre 60 aziende tra le quali alcune dei brand più significativi e attivi in ambito digitale del mercato ed è stata un’occasione di dialogo e confronto su tematiche all’avanguardia nel campo del marketing.

La giornata si è aperta con una presentazione incentrata sul ruolo giocato dell’intelligenza artificiale nei processi di digital transformation e su come questa possa concretamente mutare il rapporto che le aziende possono avere con i propri clienti. La personalizzazione dell’esperienza delle persone che si relazionano con un brand è un campo che assumerà un ruolo sempre più importante nello scenario di mercato e che può portare a notevoli vantaggi competitivi.

Un excursus su come stia mutando il mondo del marketing, virando da marketing automation a marketing personalization, ha poi aperto un’interessantissima tavola rotonda che ha visto protagoniste alcune aziende leader di differenti settori di mercato: Yoox, Sofidel, Mondadori ed Estra hanno raccontato il proprio punto di vista, oltre ad esperienze concrete, di come sia possibile interagire in modo completamente nuovo con i propri consumatori riuscendo ad aumentare il valore della relazione con essi.

La giornata è poi continuata con un intervento a cura del Politecnico di Milano che ha presentato una panoramica dei risultati dell’edizione 2017 dell’Osservatorio Omnichannel Customer Experience. Un punto di vista terzo molto importante per analizzare lo stato dell’arte del mercato in merito all’integrazione di esperienze omnicanale.

Adabra ha infine presentato, oltre a un’importante serie di novità relative alla piattaforma, un nuovo metodo di lavoro che ha come obiettivo il rendere semplice, per ogni tipo di azienda, la creazione di esperienze personalizzate che aumentino la resa delle proprie attività di marketing unitamente all’engagement dei propri clienti.

Siamo particolarmente soddisfatti – dichiara Gian Mario Infelici, Ceo di Adabra – per essere riusciti a coinvolgere in modo attivo così tante aziende di rilievo provenienti da ogni parte d’Italia per un evento che vuole essere il primo di una lunga serie. Crediamo sia fondamentale riuscire a focalizzare la discussione su come la tecnologia possa davvero aiutare le aziende a interpretare i cambiamenti profondi che sta attraversando il mercato, alla ricerca di uno slancio nuovo che gli permetta di crescere rapidamente e in modo sostenibile”.